Libri gialli

Aprile 22, 2020
Spread the love

Se ami i libri gialli e in generale i libri che parlano di omicidi e di abili detective in grado di scovare l’assassino dopo aver risolto intricati enigmi, puoi leggere libri famosi come quelli di Sherlock Holmes, di Montalbano, di Miss Marple, di Poirot, di Pepe Carvalho, della Signora in Giallo (Jessica Fletcher).

Nell’etichetta di “giallo” troviamo inclusi tantissimi generi: poliziesco, spionaggio, noir, thriller.

Poliziesco

Il genere poliziesco è uno dei più letti al mondo. Il “giallo classico” è quello in cui l’investigatore, di solito una mente brillante ed intuitiva, analizza e raccoglie tutti gli indizi, anche i più insignificanti, e riesce a risolvere il caso trovando il colpevole, spesso insospettabile. Spesso le prove trovate dall’investigatore sembrano al lettore marginali ed è questo che rende il giallo avvincente. Le ambientazioni sono normalmente aristocratiche e gli stessi investigatori sono persone benestanti che fanno il loro lavoro per vocazione più che per denaro. Per tale ragione sono incorruttibili, desiderano che venga fatta giustizia ad ogni costo e sono alla continua ricerca della verità.

La sete di coloro che amano questo genere sembra davvero inesauribile ed è per tale ragione che questo genere ha così tanto successo. I crimini commessi sono dei veri e propri rompicapo da risolvere e spesso solo l’investigatore è in grado, con la propria arguzia, di risolverli. Se l’obiettivo primario del giallo è quello di risolvere l’enigma legato all’omicidio, è anche vero che l’autore tenta sempre di scandagliare le profondità dell’animo umano.

Abbiamo detto che il genere “giallo” è estremamente prolifico e ciò che lo rende così piacevole al pubblico è la ricerca della soluzione del caso che normalmente non è mai facile ed immediata ma che comunque consente al lettore di trovare non sia facile e immediatapur disseminandola di indizi che permettano al lettore di avere le stesse possibilità del detective di risolverlo.

Spionaggio

Mentre nella detective story il crimine è l’omicidio, nella spy story è  il tradimento, l’attacco portato alla sicurezza di una nazione. Il protagonista non è più il detective ma l’agente segreto.

Thriller

Il termine “thriller” nasce dal verbo to thrill (palpitare, rabbrividire). Viene utilizzato per indicare un genere piuttosto ampio:
action thriller: nel quale la parte più importante è l’azione
mystic: nel quale è in primo piano la tematica religiosa, mistica o magica
supernatural: nel quale sono in primo piano gli elementi sovrannaturali, misteriosi, straordinari
exotic: nel quale è in primo piano la caratterizzazione esotica
medical: nel quale è messo in luce l’elemento medico
scientific:
nel quale è messo in luce l’elemento scientifico
techno:
nel quale è messo in luce l’elemento tecnologico
legal e procedural: nel quale le storie sono ambientate nei tribunali e hanno per protagonisti soprattutto giudici e avvocati
serial: un romanzo di suspense pubblicato in maniera seriale

Nessun commento