Libri famosi

Aprile 22, 2020
Spread the love

Ci sono dei libri famosi, belli da leggere, che non è veramente possibile escludere dalla propria libreria. Si tratta di libri che hanno segnato la storia della letteratura e che spesso vengono proposti agli studenti come letture indispensabili.

Ci sono tantissime liste di libri alle quali si può attingere per trovare i libri più famosi da leggere. Una di queste, secondo me molto valida, è la World Library. Si tratta di una lista dei 100 libri migliori proposta da 100 scrittori di 54 paesi diversi, compilata e organizzata nel 2002 dal Club norvegese del libro. Ogni scrittore coinvolto doveva selezionare una personale lista di dieci libri. Nella lista seguente, ogni titolo ed ogni scrittore linkano alla relativa pagina di Wikipedia. In tal modo è possibile approfondire la conoscenza relativa ai vari libri ed autori.

Le cose crollano

Chinua Achebe

Fiabe

Hans Christian Andersen

Divina Commedia

Dante Alighieri

Epopea di Gilgameš

anonimo

Libro di Giobbe

anonimo

Le mille e una notte

anonimo

Njáls saga

anonimo

Orgoglio e pregiudizio

Jane Austen

Papà Goriot

Honoré de Balzac

MolloyMalone muoreL’innominabile

Samuel Beckett

Il Signore degli Anelli

John Ronald Reuel Tolkien

Decameron

Giovanni Boccaccio

Finzioni

Jorge Luis Borges

Cime tempestose

Emily Brontë

Lo straniero

Albert Camus

Poesie

Paul Celan

Viaggio al termine della notte

Louis-Ferdinand Céline

Don Chisciotte della Mancia

Miguel de Cervantes

I racconti di Canterbury

Geoffrey Chaucer

Racconti

Anton Čechov

Nostromo

Joseph Conrad

Grandi speranze

Charles Dickens

Jacques il fatalista

Denis Diderot

Berlin Alexanderplatz

Alfred Döblin

Delitto e castigo

Fëdor Dostoevskij

L’idiota

Fëdor Dostoevskij

I demoni

Fëdor Dostoevskij

I fratelli Karamazov

Fëdor Dostoevskij

Middlemarch

George Eliot

Uomo invisibile

Ralph Ellison

Medea

Euripide

Assalonne, Assalonne!

William Faulkner

L’urlo e il furore

William Faulkner

Madame Bovary

Gustave Flaubert

L’educazione sentimentale

Gustave Flaubert

Romancero gitano

Federico García Lorca

Cent’anni di solitudine

Gabriel García Márquez

L’amore ai tempi del colera

Gabriel García Márquez

Faust

Johann Wolfgang von Goethe

Le anime morte

Nikolaj Vasil’evič Gogol’

Il tamburo di latta

Günter Grass

Grande Sertão

João Guimarães Rosa

Fame

Knut Hamsun

Il vecchio e il mare

Ernest Hemingway

Casa di bambola

Henrik Ibsen

Ulisse

James Joyce

La metamorfosi ed altri racconti

Franz Kafka

Il processo

Franz Kafka

Il castello

Franz Kafka

Abhijñānaśākuntalam

Kālidāsa

Il suono della montagna

Yasunari Kawabata

Zorba il greco

Nikos Kazantzakis

Figli e amanti

David Herbert Lawrence

Gente indipendente

Halldór Laxness

Operette Morali

Giacomo Leopardi

Il taccuino d’oro

Doris Lessing

Pippi Calzelunghe

Astrid Lindgren

Diario di un pazzo

Lu Hsun

Il rione dei ragazzi

Naguib Mahfouz

I Buddenbrook

Thomas Mann

La montagna incantata

Thomas Mann

Moby-Dick

Herman Melville

Saggi

Michel de Montaigne

La Storia

Elsa Morante

Amatissima

Toni Morrison

Genji monogatari

Murasaki Shikibu

L’uomo senza qualità

Robert Musil

Lolita

Vladimir Nabokov

Iliade

Omero

Odissea

Omero

1984

George Orwell

Le metamorfosi

Ovidio

Libro dell’inquietudine

Fernando Pessoa

Racconti

Edgar Allan Poe

Alla ricerca del tempo perduto

Marcel Proust

Gargantua e Pantagruel

François Rabelais

Pedro Páramo

Juan Rulfo

Mathnawi

Gialal al-Din Rumi

I figli della mezzanotte

Salman Rushdie

Bustan

Saadi

La stagione della migrazione a Nord

Tayeb Salih

Cecità

José Saramago

Amleto

William Shakespeare

Re Lear

William Shakespeare

Otello

William Shakespeare

Edipo re

Sofocle

Il rosso e il nero

Stendhal

Vita e opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo

Laurence Sterne

La coscienza di Zeno

Italo Svevo

I viaggi di Gulliver

Jonathan Swift

Guerra e pace

Lev Tolstoj

Anna Karenina

Lev Tolstoj

La morte di Ivan Il’ič

Lev Tolstoj

Le avventure di Huckleberry Finn

Mark Twain

Rāmāyaṇa

Vālmīki

Eneide

Virgilio

Mahābhārata

Vyāsa

Foglie d’erba

Walt Whitman

La signora Dalloway

Virginia Woolf

Gita al faro

Virginia Woolf

Memorie di Adriano

Marguerite Yourcenar

Nessun commento