Libri da leggere

Aprile 22, 2020
Spread the love

E’ veramente un’impresa ardua decidere quali sono i libri da leggere tra la miriade di volumi disponibili online e nelle librerie. Un libro deve in qualche modo “chiamare” il lettore, che in quel preciso momento è nello stato emotivo giusto per leggere quel particolare volume piuttosto che un altro. Ci sono dei libri che non si può far a meno di aver letto, i cosiddetti “classici”, e sicuramente si potrebbe partire da questi prima di pensare a quali altri libri leggere. Molti lettori però preferiscono basarsi sulle recensioni di altri che, prima di loro, hanno deciso di leggere. Tali recensioni si possono facilmente trovare in tantissimi siti e blog e sono un buon modo per decidere se un libro è valido oppure no. Ci sono infatti recensori di poche parole, è vero, ma ci sono anche recensori più che felici di condividere pregi e difetti dei volumi che hanno letto. Leggendo molte recensioni si può avere un’idea abbastanza chiara e veritiera del libro che si andrà a leggere. Unico rischio è quello di leggere un po’ troppe informazioni e quindi di rovinarsi la sorpresa. L’alternativa è osservare le classifiche nei siti e blog più importanti e incrociare le dita.

Per chi invece sceglie di leggere i famosi classici di cui sopra, si troverà di fronte ad una marea di volumi di diverse epoche e di diverso genere. I libri e i romanzi da leggere almeno una volta nella vita sono infatti così tanti che sceglierne uno è davvero difficile. Un’idea potrebbe essere quella di preparare una lista e piano piano leggere tutti i libri presenti. Un’altra possibilità potrebbe essere quella di acquistare più di un volume, tra quelli che sembrano più interessanti rispetto al genere che si ama. In tal modo si potrà con calma valutare quale tra quelli acquistati sarà il primo.

Se si sceglie il proprio libro online è tutto più facile. E’ vero che non si contribuisce alla sopravvivenza delle librerie fisiche, ma per mancanza di tempo spesso non ci si può permettere di entrare in una libreria e cercare il volume che si desidera. Online si può controllare il database di una libreria online in pochi secondi grazia all’utilizzo di parole chiave specifiche. Si può fare anche in una libreria fisica ma occorre interpellare il libraio, o nel caso di realtà più grandi un commesso.

Online è ovviamente tutto più facile e veloce. Per cercare ad esempio le ultime uscite non è necessario disturbare il libraio o la commessa. E’ sufficiente cercare sul motore di ricerca “libri ultime uscite” assieme all’anno di riferimento (ad esempio 2020). Più è precisa la ricerca e più la risposta che si riceverà sarà quella che si voleva avere.

E’ però ovvio che non si può paragonare una ricerca ed un acquisto online con il piacere di entrare fisicamente in una libreria e perdersi tra le copertine variopinte e nel profumo della carta stampata. Confrontarsi poi direttamente con una persona che magari ha letto proprio il volume che stai valutando.

Nessun commento